, Corsi, News

Competenze digitali: le più spendibili nel mercato del lavoro

L’innovazione deve essere parte della nostra cultura. I consumatori si stanno trasformando più velocemente di noi e, se non teniamo il passo, siamo nei guai. (Ian Schafer)

La rivoluzione digitale ha cambiato in maniera significativa l’approccio alla cultura e al mondo del lavoro, condizionando altrettanto direttamente anche il nostro tempo libero. Questo cambiamento non ha riguardato solo il modo di agire, ma anche le nostre abitudini comunicative: le notizie sono liquide, istantanee, veloci e multicanale.La digitalizzazione dell’informazione è l’elemento chiave che ha modificato anche il dialogo tra aziende e consumatori.  Imprese di ogni grandezza e settore si sono dovute adattare alle nuove forme di comunicazione.

Internet non è solo un passatempo ma un’opportunità, un investimento, una vetrina indispensabile. Il web è il canale diretto che accorcia e a volte annulla del tutto le distanze tra offerta e domanda: nella rete non basta esistere, serve padroneggiare gli strumenti con tenacia e con creatività.

Le nuove professioni digitali

Entra allora in aiuto il Digital Marketing: la somma di tutte le attività di marketing condotte da un’impresa attraverso l’utilizzo dei tool e dei canali digitali, spesso in sinergia con gli altri strumenti del marketing tradizionale. Il Digital Marketing ha l’obiettivo di creare una comunicazione integrata, personalizzata e interattiva in grado di aiutare l’azienda a sviluppare e fidelizzare maggiormente la propria base cliente. Questa attività si svolge interamente online, attraverso siti internet, canali web, social networke piattaforme e-commerce, applicando principi di comunicazione pubblicitaria e di marketing non convenzionale.

 

La costante innovazione nelle tecnologie di comunicazione e la forte penetrazione delle attività digitali nelle pratiche aziendali creano costantemente necessità di figure professionali specializzate nell’online marketing: è il caso del Digital Marketing Specialisto Digital Marketing Manager. Il Digital Marketing comprende molte sottodiscipline come Content Marketing, SEO, SEM, DEM, Social Media Marketing e E-Commerce Marketinged è oggi considerato il settore maggiormente in crescita sia in termini di fatturato che di posizioni lavorative generate ogni anno.

L’esigenza di figure professionali specializzate in ambiti precisi del Digital Marketing, o addirittura in grado di sovrintendere all’intera strategia digitale di un’azienda, rappresenta in questo periodo storico la base della piramide dello sviluppo d’impresa.

Poche competenze Ict in Italia secondo l’ISTAT

In attesa degli aggiornamenti per l’anno appena concluso, facciamo riferimento al Rapporto annuale dell’Istituto di statistica precedente che riporta che l’80% delle aziende nella Penisola è caratterizzato da un basso profilo tecnologico sul piano dell’Ict.

Se da un lato cresce sempre più il numero degli occupati in professioni informatiche (2,9% nel 2011 a fronte del 3,5% nel 2018) e diminuisce il divario digitale tra gli addetti all’interno delle imprese (31% nel 2009 contro 48% nel 2018) dall’altro l’ISTAT sottolinea che le competenze a disposizione non riescono a soddisfare la domanda delle imprese. Il rapporto descrive il gap che separa la media nazionale da quella europea in termini di skills sul piano dell’Ict: nel 2016 (ultimo anno disponibile), tra le forze di lavoro che avevano usato Internet negli ultimi tre mesi, la quota di chi possiede competenze digitali elevate è in linea con la media Ue solo per quel che riguarda l’area software (51%). Per le altre aree di competenza, secondo l’Istat si sconta un netto ritardo: parliamo di meno 16 punti percentuali sia nella capacità di risoluzione dei problemi (53 contro 69%) sia nei servizi di informazione (67 contro 83%), e meno otto punti percentuali nella comunicazione (67 contro 75%).

Un vero peccato se si considera che le competenze digitali sono fra le più spendibili sul mercato del lavoro, e le stesse dinamiche di domanda e offerta occupazionale risentono dell’introduzione delle nuove tecnologie. In questo senso non bisogna farsi trovare impreparati: è importante rimanere aggiornati e frequentare corsi di qualità con esperti del settore. Per tutto il 2020 The Qube ha in programma l’avvio di una serie di Corsi Professionalizzanti nell’ambito digitale e in ambito Ict, per sfruttare le sinergie con i suoi spazi di coworking al fine di favorire sempre di più l’incontro con le aziende in cerca di risorse preparate.

Corso di Digital Marketing in partenza a Brindisi

A brevissimo, partirà la terza edizione del nostro Corso di Digital Marketing della durata di 30 ore, dal 17 febbraio al 18 marzo tutti i lunedì e mercoledì dalle 16.00 alle 19.00 presso Palazzo Guerrieri.

Gli obiettivi del corso sono conoscere le nuove dinamiche del settore digitale tenendo conto delle nuove abitudini dei consumatori; acquisire padronanza dell’utilizzo dei canali e dei funnel di marketing per ogni canale; comprendere le logiche e le modalità per sviluppare un’efficace presenza digitale dell’azienda e saper strutturare una solida digital strategy tenendo conto degli obiettivi aziendali nel breve e nel lungo periodo. Si tratta di un corso di natura pratica e orientata alla realizzazione di campagne reali.

È possibile scaricare la brochure qui.

 

Post Your Thoughts

Call Now Button